Tivoli

PRENOTA ORA
Tivoli
img

Tivoli ha da sempre avuto un ruolo fondamentale nel controllo dei traffici da e per l'Abruzzo, grazie alla sua posizione strategica lungo il fiume Aniene, alle pendici dei Monti Tiburtini, ad est di Roma.Secondo la tradizione, l'insediamento originario, risalente al 1215 a.C., si sviluppa sulla riva sinistra dell'Aniene con le fortificazioni, l'acropoli e i primi edifici antichi, dominanti il guado del fiume, punto di passaggio per la transumanza delle greggi.

L'intera storia di Tivoli è strettamente legata alla sua posizione strategica, che l'ha fatta apprezzare da letterati come Virgilio, che la definisce "Tibur Superbum" in alcuni passi dell'Eneide, e da signori romani e nobili delle epoche successive, tanto da essere scelta come sede per alcune delle ville più belle dell'architettura italiana.

Gli esempi più maestosi sono rappresentati da Villa Adriana, Villa d'Este e Villa Gregoriana.L'impero Romano, compreso il potenziale della zona, sottomise Tivoli e l'imperatore Adriano la scelse per costruire la sua residenza estiva, divenuta la più famosa villa dell'epoca romana. Villa Adriana, oggi, è stata indicata tra i patrimoni dell'Umanità dall'UNESCO.La ricchezza del territorio rende Tivoli molto contesa anche nel periodo medioevale, in particolare da varie signorie feudali, ma rimane per anni sostanzialmente sotto il controllo della Chiesa. Nel 1550 fu nominato governatore della città il cardinale Ippolito d'Este, che ordinò la costruzione di Villa d'Este, arricchendo ancora di più il paesaggio e la storia di Tivoli.

Merito di un esponente della chiesa è anche la realizzazione di Villa Gregoriana, che sorta nel 1835, diventa un vero e proprio parco naturalistico.

Le sembianze della città vengono abbastanza sconvolte durante la seconda guerra mondiale, a causa dei bombardamenti che intendevano interrompere le vie di comunicazione tra Roma e l'Adriatico. Tuttavia negli anni successivi al secondo conflitto mondiale, Tivoli si rialza e cresce, soprattutto dal punto di vista industriale, per poi evolvere negli ultimi decenni in una città fondata sul turismo e sul terziario. Infatti, si è affermata come una delle mete turistiche più ambite nei dintorni di Roma, grazie alla presenza delle terme e delle fantastiche ville, veri e propri gioielli artistici.